Notturno


Aldilà di questo notturno silenzio ed al solitario canto d’uno sconosciuto compagno come me insonne s’apre un orizzonte di malinconie Veglio i ricordi Ed è tormento ed estasi 26 giugno 2017 © Daniele Nani Cerva

Niente di me


Infine non m’importa nulla di ciò che dite di cosa pensate di me delle mie emozioni dei dolori dell’anima che come rasoi mi penetrano il cuore fino a spezzarlo a ridurlo in poltiglia Sono solo inutili frammenti quelli che leggete Non avete nulla di mio Poche righe su un foglio che domani avrete già scordato […]

Notturno


Stesa al pallido lume della luna come un candido lenzuolo la mia anima trema al leggero soffio d’una brezza di mare Sento nascere in me un’emozione nuova © 2017 Daniele Nani Cerva