Pensieropoesia


ETERNO RITORNO
In realtà viviamo sul niente.
Solo illusione di un tempo che scorre, che macina giorni, ore, minuti.
Il tempo è immobile. Si muovono i pianeti, le stelle, le galassie, l’Universo.
E pure Dio si muove.
Noi no.
Che fosse il 10.000 a.c. o il 5000 d.c., noi siamo e saremo qui.
Ci siamo da sempre; nasciamo, moriamo e torniamo.
Noi siamo qui, e qui resteremo…in un infinito ciclo di sempre e di mai.

Daniele Bosetti Cerva

Wassily Kandinsky, Cerchi nel cerchio (1926)

44344427_535278210252785_3833992849871863808_n

Annunci

Battaglia


Resta un sospiro

un ansito di speranza

in quest’anima arrugginita

dalle tempeste della vita

Occhi negli occhi

con la cruda realtà

che sferra colpi violenti

che non sempre

si possono parare

Alcuni feriscono

altri si respingono

ma è lotta continua

ogni giorno che si vive

Nulla difende

dal fluire del tempo

salvi i tuoi occhi

ed il mio sentire

E dunque si procede

a passo lento

in attesa d’agguati

inaspettatti

Ma è proprio

la voglia di vivere

di non arrendersi

che ci spinge avanti

nonostante tutto

Sento amo

e dunque sono

e resisto

combatto

attimo per attimo

giorno per giorno

Ed attendo sicuro

il premio finale

 

15 ottobre 2018

© Daniele Bosetti Cerva

Tutti i diritti riservati

Citazione


Se un uovo viene rotto da una forza esterna, la vita finisce.
Se viene rotto da una forza interna, una vita inizia.
Le grandi cose iniziano sempre da dentro.

Jim Kwik

14671172_324269617938808_1628646574756553932_n

Tramonto/Sunset


Digital Art/Photomanipulation
Made with Mediachance Dynamic Auto Painter Pro
SUNSET
Original image © Maurizio Fanton
maurizio fanton_Milky Way In Calaita Lake_ZUBiQw_DAP_Realism

Briciola #397


Ho un volo
nell’anima
Ma non s’alza mai

@DBC

Briciola #396


Vivere è poesia.

@DBC@

immagine © Jennifer Gelinas

22450082_350075695439705_198699749589944850_n

 

Briciola #395


Bisogna sentirlo
viverlo
per scriverne
dell’amore
Io non so

DBC

PENSIERO


Tutti, dentro di noi, abbiamo un bambino. Un bambino che bussa di tanto in tanto per uscire.

Lasciatelo libero, lasciate che accarezzi il vostro cuore con la leggerezza ed il brio che solo un bimbo può avere. Tutto sarà diverso, più chiaro, più facile, più accessibile, persino l’amore che spesso abbiamo dimenticato, quello ingenuo, pulito.

Lasciatelo libero.

 

DBC

bambino-interiore-630x315

Briciola #392


T’insegnerò
a dirmi di si
imparando
tutti i tuoi no

© 2018 Daniele Bosetti Cerva

Io rubo


Io rubo
confezioni sottovuoto
di affettato
burro pane the
a volte wurstel
e qualche giocattolo
per lei
in un vecchio supermercato
di periferia
dove so
che nessuno mi osserva
E poi
borse di pasta
qualche mela ed insalata
al banco alimentare
Raccolgo cicche
per la strada
per assecondare
l’unico vizio che ho
Mi ha ucciso
lo sfrenato desiderio
di questa società
all’avere sempre di più
senza accorgersi
che si ha sempre di meno
Mi ha tolto
l’unica via di sostentamento
Quando riesco
ed il dolore me lo permette
butto giù quattro righe
distraggo i pensieri
futile rimedio
ad un futuro che non c’è
Sono solo ormai
un pezzo di carne inutile
buttato in un angolo
e dimenticato
Per sopravvivere
a questo incubo
e non lasciare
che la mano compia
un gesto fatale
mi aggrappo a lei
ultima ragione di vita
ancora di salvezza
in un mare infinito
di solitudine e disperazione
Non credo più a niente
e mi lascio ancora vivere
Solo un’ombra di incoscienza
mi concede di proseguire
Sarò forse la vostra coscienza
se getterete almeno uno sguardo
su di me
Ho detto tutto
e spengo la voce e la candela

08 settembre 2018
© Daniele Bosetti Cerva
Tutti i diritti riservati