Dal ponte


Sorge dalla collina

un lento rivolo di nebbia

che scende al fiume

e tutto invade

E l’acqua sembra immota

incapace di fluire

Tutto è fermo

immobile

Solo piccole ombre

tra i filari di pioppi

E nulla

mi pare più sereno

di questo magico silenzio

Daniele Cerva

© 2013

nebbia-sul-fiume

Annunci

In volo


Ci sono

adesso

Il resto

verrà

Vola

mio cuore

non t’ascoltare

Daniele Cerva

26 dicembre 2013

 

Volare

 

 

Assioma


Pioggia scrosciante

Un diluvio

Lavaggio globale

Sto accanto a me

E nulla più

Daniele Cerva

26 dicembre 2013

 

pioggia scrosciante

 

 

Riflessione


Non ho voglia

di parlare

Non ho voglia

di rumori

Ho bisogno

di stare

un pò con me

Esplorarmi

con cura

Capire

dove inizio

e dove finisco

Dove sbaglio

e perchè

Sigillare

la mente

in questo silenzio

ed ascoltare

le parole

che nascono

spontanee

E’ presunzione

questo lo so

Mai sapremo

chi siamo

Ma l’ascoltarci

è un atto d’amore

Prima capire

noi stessi

per poi darci

agli altri

completi e compiuti

senza rimorsi

o rimpianti

Daniele Cerva

26 dicembre 2013

 

PiccolaPausaDiRiflessione

 

 

Segreto


E se mai

dovessi dirti

quello che sento

non lo direi

Segreto

resta il mio pensiero

nascosto

nelle pieghe

di un cuore ferito

Tanto non capiresti

Hai avuto

quel che cercavi

di più non vuoi

o non puoi

Così m’allontano

senza ferire

in silenzio

anche se so

che tu sai

Daniele Cerva

25 dicembre 2013

 

Shhh__by_brooke_delaine

 

 

Pura sorgente


Basta

Trova pace

anima mia

Nulla posso fare

Addormentati

Lasciami riposare

Il sonno

lo voglio senza sogni

piatto

come mare in bonaccia

Finalmente annullarmi

sparire in me stesso

e per un pò

scomparire

Svegliami se puoi

in un mattino

senza pensieri

pulito

scrollate di dosso

le false promesse

le parole abusate

i gesti inutile

più puro

di un’acqua di sorgente

Poi

si scorre di nuovo

verso terre più fertili

pronte a ricevere

il tocco gentile

della tua purezza

Daniele Cerva

25 dicembre 2013

 

sorgente_montagna

 

 

 

Ferito


Guarisce

anche la ferita

più profonda

Richiede tempo

ma cicatrizza

Quello che

non si dimentica

è ciò che

l’ha provocata

E ti strappa

un lembo del cuore

per sempre

Daniele Cerva

25 dicembre 2013

 

cuore_ferita

AUGURI


BUON NATALE E BUONE FESTE A TUTTI GLI AMICI E LE AMICHE DI VERSI SPARSI…GRAZIE DI CUORE A TUTTIbuon-natale2

Di nuovo io


Ho bevuto

e non sono io

Eppure

più bevo

più mi sembra

di capire

di vedere

di sentire

ogni cosa

farsi chiara

vera

S’espande

la sensazione

la ricerca

della verità

Tradito

in un gioco

inutile

mi sono svegliato

Esco

Respiro

aria tagliente

che mi morde

il viso

Sono di nuovo

con me

Mi ero perso

ma sono di nuovo

con me

Daniele Cerva

24 dicembre 2013

Grazie a Ornella Erminio per l’illustrazione

 

io-sono-diverso

Sarà presto mattina


Traduco

nel silenzio

della notte

parole

sentite

e non capite

E così

suona diverso

il battito

del cuore

Ritorno

in me

cullato

da note

accattivanti

Sarà presto

mattina

un’altra alba

coperta

di gelo

ma vera

Sentirò

un altro brivido

per un giorno

nuovo

da vivere

Daniele Cerva

24 dicembre 2013

 

alba inverno