Ombre


Distante

come fosse

fuori da me

sento voci

d’un tempo

dimenticato

Aleggiano

inconsistenti

eppure

quasi vive

intorno

Ma il momento

dei ricordi

fa male

annulla

il mio essere

vivo

Meglio

non ascoltare

questo sussurro

infecondo

Volto il capo

e distinguo

di nuovo me

Sono qui

ed è questo

che vale

Daniele Cerva

20 dicembre 2013

 

Ombre_del_Passato

 

 

 

Annunci