Relatività


Batte Un ansito Di vita In ogni Piccola cosa Piccola Eppure immensa Grande Come l’infinito In fondo piccolo Racchiuso In questo corpo E nel centro D’un atomo Tutto è uno E uno è tutto © 2014 Daniele Cerva

Volo d’anime


Una danza nell’aria S’inseguono Si sfiorano Come foglie Portate dal vento Si cercano E si lasciano Simulano picchiate Per poi risalire Veloci e sicuri Infine si posano Uno accanto all’altra Come due amanti Felici di esserci Due anime pure In controluce Nel profondo blu Di questo cielo D’autunno © 2014 Daniele Cerva

Sentori


Sera Di primo autunno Lunghe lingue di fuoco Sul profilo dei monti Il viale Un tappeto di foglie Semi ingiallite Acqua Scorre limpida Nel canale Cammino malinconico Sento Ogni respiro dell’aria Troppo sensibile Rientro Meglio era fuori ©2014 Daniele Cerva