Ingolfato


A nulla vale urlare gridare disperarsi Nulla cambia L’anima ingolfata non si libera Accumulo di macerie mai raccolte Tutto resta dentro © 2016 Daniele Nani Cerva Annunci

Citazione


Il silenzio è una fuga verso un luogo che conosci solo tu. Il nascondiglio dal mondo. Là, dove anche il vento, quando è stanco, va a morire. Cit.

Presenza


Sei un’ombra solo un’ombra che attraversa i miei pensieri muta come il passato Bella ed altera pallida come la luna sei negli occhi e nella carne Trapassi il buio del cuore ed i sensi addormentati Come ti vorrei ancora vera e presente nei miei giorni vuoti Ritorna da me come fosse ieri come se i […]

Malamore


Ripropongo questi miei versi, sempre più convinto di ciò che ho scritto. Amo immensamente queste righe, rispecchiano in toto il mio mai sedato bisogno di affetto totale, autentico, vero, che fino ad oggi non ho trovato. DNC Vivere ho vissuto Camminare il mondo l’ho camminato Soffrire ho sofferto Gioire ho gioito Dare ho dato Ricevere […]

Inversione


Devo essere ciò che non sono apparire diverso da quel che è in me Stringo il cuore con filo spinato per non lasciare entrare nessuno Trattengo lacrime e sogni e se mi guardi negli occhi non mi troverai Fingo sorrisi quando invece vorrei urlare e trattengo pugni chiusi che spesso invece vorrei sferrare su volti […]

Incognito


Nel profondo del sonno ti vengo a cercare Sono dentro te fra sogni ed incubi Sono il tu che non conosci nascosto al cuore Sempre in agguato in attesa di un tuo errore Non cercarmi perchè comunque non mi troveresti MAI 20 agosto 2017 © Daniele Nani Cerva