Regret


Non conosco più l’amore
Quello dei battiti impazziti
del sudore mischiato al piacere
delle notti insonni
sdraiati allacciati
camino acceso e profumo di lei
Del bere lo stesso bicchiere
di dolore consumato
e di gioia allarmante
Quello del godere
appoggiati ad un muro buio
solo pieni di noi
Gli anni e la vita
appassiscono il cuore
che più non regala
scintille d’ardore
Resta il desiderio
abbandonato a se stesso
orfano di piacere
di seni maturi
ed ingordigia di letto
Ho sbarrato la porta
e vivo d’immagini
sbiadite dal tempo

10 maggio 2017

© Daniele Nani Cerva

maxresdefault (ridimensionato)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...