Fuori


Sono fuori
fuori da voi
fuori da me
fuori dal mondo
fuori da tutto
come un clochard
raccatto mozziconi
di vita e sigarette
scandaglio immondizie
interiori ed esteriori
non ci sono più
troppo vecchio
per agire
troppo giovane
per morire
e cosi sopravvivo
giorno per giorno
ora per ora
nuotando
in un mare di merda
con appena la testa
fuori dal letame
niente rinnego
e nulla rimpiango
le scelte sbagliate
gli amori perduti
i sorrisi dimenticati
tutto questo
è ieri
sono troppo occupato
a cercare un domani
ma resto fuori
osservo ormai indifferente
le mille figurine per strada
ed ancora di più
rimango con me.

© 2016 Daniele Nani Cerva

15193480_350787405287029_4984468172044229952_n

Annunci

8 pensieri su “Fuori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...