TUTTI I GIORNI E’ IL 25


INNOCENZA VIOLATA

Aggrappata alla vita
come l’edera al suo muro
cercava di non pensare
a quelle mani grandi e cattive
che frugavano il suo corpo
e le invadevano l’intimo
il suo dentro più profondo
e sconvolgevano in un attimo
tutto ciò in cui credeva
L’amore sognato e puro
La sua prima volta sarebbe stata
una tempesta di emozioni
ed una sottile paura
di poter percepire il dolore
Ma ci credeva
Credeva in quel ragazzo gentile
che le sussurrava dolci parole
che la teneva per mano
e la portava con se verso il suo sogno
E poi la cruda realtà
irruppe improvvisa
Il branco aveva trovato la preda
Nessuna pietà
niente più parole gentili
solo cattiveria e violenza gratuita
a martoriare il suo giovane corpo
cosi delicato ed indifeso
Poi la lasciarono li
come un oggetto ormai inutile
usato una volta e dimenticato
Non era il sangue
non era il dolore
a lasciarla sconvolta
ma il tradimento subito
La sua ingenuità e purezza rubate
da quel ragazzo
che le aveva sussurrato dolci parole
e che la teneva per mano
Lei ci aveva creduto a quel sogno
Adesso non ci avrebbe creduto
Mai più

25 novembre 2016

© Daniele Nani Cerva

Annunci

2 pensieri su “TUTTI I GIORNI E’ IL 25

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...