Elegia


Ci sono dolori che non tacciono mai. Passano i giorni, i mesi, gli anni…e non si placano, non si affievoliscono, non muoiono mai. E’ come avere un chiodo nel cuore che costantemente ti punge, ti succhia gocce di sangue, ti stordisce ed a tratti ti annienta.

Cosi sei tu, mia punta affilata, mio fiore d’acciaio, mio tormento e mia estasi.

Più non vorrei sentire il tuo respiro, le tue parole, le tue risate, la tua gioventù dentro di me.

Eppure se non ci fossi, sarebbe perdere una parte di me.

Sei stata e sarai l’unico sole splendente della mia vita, l’unica vera luce che avrei voluto accompagnasse tutti i miei giorni, qui, nella vita, nella realtà di tutti i miei anni, fino alla fine dei giorni.

Ed ancora ti sento, e ti parlo e….ti amo.

11 novembre 2016

© Daniele Nani Cervamoi

Annunci

2 pensieri su “Elegia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...