Neve


Nella notte

Improvvisa e silenziosa

Lieve e fragile come cristallo

È scesa soffice

Ammantando tutto

D’un silenzio più intenso

Tutto tace

Anche ora a giorno fatto

Rari i passanti

Camminano più leggeri

I passi felpati

E’ sempre un po

Come tornare bambini

Affascina gli occhi

Ed invita a giocare

Io

Il camino acceso

Che sprizza scintille

Come sempre

Osservo in disparte

S’assopisce la mente

Avvolta in fragili ricordi

Che mi accompagnano via di qui

21 Gennaio 2015

© Daniele Cerva

DSC_8425

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...